Ricerca la tua convenzione

Per categoria merceologica:

puoi anche affinare la ricerca:

o cercare per nome prodotto/servizio

COME GARANTIRE LA SICUREZZA SUL LAVORO AI TEMPI DEL CORONAVIRUS: L'ESEMPIO DELLA SMAT

24 Luglio 2020

Si chiama "COSTANZA" la nuova app lanciata dalla SMAT (La Società Metropolitana Acque Torino) per garantire il proprio personale dipendente e quello delle imprese con cui opera.
Si tratta di un’app “privata” (non si trova negli app stores, per intendersi) per sistemi operativi Android e Ios, che assicura il rilevamento costante della distanza interpersonale tra lavoratori dotati del medesimo strumento.

Il sistema prevede l’utilizzo combinato di uno smartphone e di un dispositivo (badge o bracciale dotati di tag) indossato dal lavoratore. Qualora venga meno la prevista distanza di sicurezza di 2 metri fra i due strumenti, il cellulare emetterà un segnale acustico ed una vibrazione.

Nel caso in cui un Tag rimanga nel raggio d’azione di uno smartphone per un periodo di tempo prolungato, l’avviso acustico sarà ripetuto ogni 60 secondi e, se il tempo di contatto ravvicinato supererà i 10 minuti, COSTANZA registrerà l’evento.
Le registrazioni, che riguarderanno esclusivamente il numero di matricola dei lavoratori entrati "in contatto”, l’identificativo del cellulare, l’eventuale disattivazione dell’APP ed i riferimenti temporali di data e ora, resteranno disponibili per 60 giorni.

Le informazioni raccolte consentiranno, nel caso si verificasse un caso di positività Sars-Cov2 tra i lavoratori, di identificare efficacemente e tempestivamente i cosiddetti “contatti stretti”.

L’applicazione però non si limita a segnalare la vicinanza tra due persone, ma si propone come vero e proprio strumento informativo/formativo. L' app infatti consente l’accesso ad una serie di materiali formativi realizzati da SMAT: tutorial, video, spot e presentazioni che illustrano le misure di contrasto e contenimento della diffusione del virus Sars-Cov2 adottate dall'azienda, l’indicazione dei comportamenti da seguire ed il corretto utilizzo delle dotazioni individuali.

Con questa iniziativa SMAT conferma dunque la capacità dell’organizzazione di adeguarsi alle situazioni contingenti e l’attenzione alla tutela delle persone che per lei lavorano.


Partners

Notizie dalla CISL

Caricamento in corso