BLACK FRIDAY: ATTENZIONE ALLE FREGATURE...!

img

In questi giorni è tutto un fiorire di annunci, spot, email...insomma sembra che il cosiddetto "BLACK FRIDAY" sia un'epidemia inarrestabile che contagia ormai anche la "casalinga di Voghera" (per chi ha una certa età è un riferimento irrinunciabile..)

MA NON E' TUTTO ORO QUELLO CHE LUCCICA...
Abbiamo notato spesso, negli anni passati, che alcuni grandissimi siti di ecommerce (se stai pensando all' "amazzone" è una tua idea...io non lo cito per evitare rogne..) nei giorni precedenti l'evento alzano i prezzi di molti articoli, per poi poter mostrare mirabolanti sconti il 23 novembre....

Quindi se proprio non riesci a resistere alla frenesia dello shopping, per lo meno segui alcune semplici cautele:

1) Fatti UNA LISTA delle cose che TI SERVONO REALMENTE
Un oggetto inutile, anche se molto scontato, è comunque una spesa...e potrebbe ben presto finire nella raccolta rifiuti. Inoltre molti prodotti scontati su questi siti sono "cinesate" di marchi ignoti, che spesso durano molto meno dei prodotti di marche blasonate.

2) CONSULTA ORA i siti che vendono quei prodotti che ti servono, e SEGNATI IL PREZZO (attenzione anche ai costi di consegna...): potrai così facilmente verificare se il prezzo "black friday" è realmente conveniente.

3) se usi AMAZON, ti consigliamo di installare sul tuo browser due estensioni molto interessanti: CAMEL CAMEL CAMEL e/o KEEPA. (cercali su Google e li trovi facilmente).

Ambedue i servizi fanno un TRACCIAMENTO DEI PREZZI dei prodotti presenti su Amazon, in modo che ti puoi rendere conto all'istante se quell'oggetto che stai per aquistare è veramente molto scontato o se invece quello proposto è in realtà "il suo prezzo normale" dei mesi precedenti...non male, vero?

Prendiamo ad esempio un prodotto ben noto al pubblico femminile, il depilatore BRAUN SILKEPIL 9

 








come si può vedere dal grafico tracciato da CAMEL CAMEL CAMEL ci sono nel tempo notevoli oscillazioni:
 

Al momento in cui scriviamo costa 155 euro, ma ne costava solo 95,99 al 21 di maggio, e addirittura 235 a febbraio 2017! Ecco se il 23 novembre scendesse nuovamente intorno ai 95 euro (o meno) sarebbe un buon affare, ma se rimanesse sopra i 110-120 non lo sarebbe più tanto....

Inoltre, devi sapere che a volte Amazon vende lo stesso prodotto a prezzi differenti anche a seconda della nazione in cui ci si trova: quello smartphone che stai cercando e che qui da noi costa 200 euro, in Spagna viene magari venduto a 180....e la stessa cosa può accadere per Germania, o Francia.

Quindi o ti armi di pazienza e visiti tutti i siti "localizzati" Amazon (es. amazon.de, oppure .es) oppure, anche in questo caso puoi utilizzare il servizio fornito da siti come AMADEAL o WATCH FOR PRICE, che lo fanno al posto tuo... e puoi comprare liberamente anche in altre nazioni europee sempre con il tuo account Amazon italiano.

Se anche tu hai "esperienze" da raccontare sul Black Friday (sia online che in negozio)...iscriviti al nostro blog e commenta!

 

Apriamo con questo pezzo una nuova sezione del sito, il " CONVENZIONI BLOG" , in cui ospiteremo articoli, notizie e riflessioni sul mondo del consumo (sia "reale" che digitale) e sulla nostra esperienza quotidiana di aquirenti e/o utilizzatori di beni e servizi (sia pubblici che privati).

Un BLOG che sarà anche aperto a collaboratori/contributori esterni, e che potrà sempre ospitare i vostri commenti agli articoli che verranno pubblicati man mano.